Un bambino ha paura di tutto. I suoi genitori dovrebbero averne paura?

QOur 2-year-old ha paura di molte cose: utilizzando scivoli, andando su ruote panoramiche con i suoi genitori, giocando in buche di palla, anche in sella a una giostra sulle ginocchia di suo padre. Sembra essere iper-consapevole di ciò che lo circonda. Oltre a questo, è un tipico bambino che si sta sviluppando nei tempi previsti, conosce i suoi ABC, può dire un sacco di parole e frasi, ecc. E ‘ qualcosa che dovremmo aspettare? Quanto dovremmo continuare a provare queste cose?

Questa è una grande domanda perché è un grande esempio dello sviluppo sano e normale di un bambino di 2 anni. È anche una grande domanda perché i genitori spesso commettono l’errore di attribuire l’intelligenza alla maturità. Allora, disfiamo un po ‘ la confezione, che ne dici?

Perché il tuo bambino di 2 anni ha paura di scivoli, ruote panoramiche, buche e giostre? Perché sono spaventosi! Non ti conosco, ma conosco un bel po ‘ di adulti (mio marito è uno) che hanno paura delle giostre. La velocità e l’altezza non sono esilaranti per lui, e molti altri bambini e adulti si sentono allo stesso modo. È assolutamente normale che gli esseri umani abbiano paura di giostre, scivoli e buche. Quindi iniziamo normalizzando la paura che si prova su queste attività, per chiunque di qualsiasi età.

Più importante, perché un bambino di 2 anni ha ancora più paura di queste cose? Perché i bambini di 2 anni si aggrappano alle gambe dei loro genitori? Perché sono “iper-consapevoli” di ciò che li circonda?

Perché biologicamente, i bambini di 2 anni devono essere spaventati. Le loro vite dipendono da questo. I loro giovani sistemi devono essere allarmati e dire, ” Whoa, amico. Stai vicino a tua madre. Questo non è sicuro.”E anche se tuo figlio mostra segni che è intelligente, è ancora immaturo. Egli non può guardare una diapositiva o cavalcare e dire, ” Get it together. Questo giro è stato ispezionato ed è completamente sicuro. Supera la tua paura e sali lassù!”

No. Un bambino di 2 anni è completamente spaventato perché è destinato ad essere. Il suo bisogno primario nella vita è quello di essere amato e stare vicino a coloro a cui è legato. Quando è vicino a te, si sente al sicuro e protetto. Lo vogliamo vicino perché gli manca la maturità per prendere buone decisioni quando esce da solo.

Dobbiamo anche pensare a come sia per il cervello di un bambino di 2 anni prendere così tante informazioni sensoriali contemporaneamente. Un adulto con un cervello maturo può stare in una sala affollata di persone che parlano e concentrarsi abbastanza per ascoltare una persona. Questo richiede maturità. Ma un bambino di 2 anni sta vivendo tutto, tutto in una volta. Urlare. Risata. Lampeggianti. È travolgente; si suppone che sia schiacciante per lui. È pensato per essere allarmato, e il suo cervello dice: “Troppo! Stai vicino alla mamma! Non è sicuro!”

Inoltre, non si può insegnare a un bambino a sentirsi al sicuro. Sentirsi al sicuro è un’emozione che viene naturale quando la connessione è forte, quindi vogliamo incoraggiarla quando la vediamo.

Ecco un breve elenco di ciò che renderà i bambini di 2 anni più timorosi:

1. Spingendoli fisicamente verso ciò che li spaventa. Questo li renderà doppiamente allarmati, poiché saranno spaventati non solo dalla corsa, ma anche dal fatto che stai cercando di “sbarazzartene”.

2. Corromperli, premiarli o punirli per farli andare a ciò che li spaventa.

3. Costantemente cercando di parlare o cheerlead come “grande” sarà.

4. Confrontando la loro paura con il “coraggio” degli altri bambini.”

5. Portandoli costantemente a ciò che li spaventa nella speranza che cambino idea.

Ecco un breve elenco di ciò che li farà sentire al sicuro:

1. Quando mamma, papà o il loro custode si trova a distanza e guarda solo.

2. Chiedendo se vorrebbero andare avanti una volta e non portarlo di nuovo. Prendi ” no ” come risposta.

3. Riconoscere e normalizzare i loro sentimenti. “È forte e spaventoso, non è vero?”

4. Accoglierli nella vostra presenza, incondizionatamente. “Puoi stare con me quanto vuoi. Non ti costringero ‘ a farlo.”

5. Trovare qualcosa che li faccia sorridere.

Si può avere un bambino che verrà ad amare queste attività o si può avere un bambino che non potrà mai ottenere su un giro. Non dipende da te. Il vostro compito è quello di amare e sostenere il vostro figlio e di fiducia che egli è proprio dove ha bisogno di essere. E sembra che lo sia.

Anche a washingtonpost.com Leggi una trascrizione di un recente live Q & A con Leahy at washingtonpost.com/advice , dove Lei può trovare anche colonne passate. La sua prossima chat è prevista per luglio 6.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.