Mia moglie ha sempre voluto un trio, quindi ne ho pianificato uno per il suo 30th Birthday

Circa cinque settimane dopo il 30th birthday di mia moglie, ho iniziato a prendere dal panico. Trenta è stato un compleanno pietra miliare, e ha richiesto un dono di un certo significato. Aumentando ulteriormente la posta in gioco, sarebbe il suo primo compleanno da quando ci siamo sposati.

I gioielli in realtà non erano la cosa di Maria, e dato che le sue scelte di moda erano così tipicamente lei, sapevo che sorprenderla con un capo di abbigliamento sarebbe stato un gioco d’azzardo. In mezzo a tutto questo fretting impotente, ho ricevuto una e-mail da una donna dicendo che aveva letto e apprezzato la mia scrittura su sesso. Ho ricevuto messaggi come questo ogni tanto un po”, ma questo è stato particolarmente flirty—il segno-off ricordare che dovrei cercarla se mai capitato di essere a Toronto.

Nella prossima serie di scambi, Carla ha menzionato il suo alto desiderio sessuale e la sua propensione per la novità. Pochi giorni dopo, ha allegato alcune foto. Gli scatti erano di una bruna alta, bella, snella ma sinuosa in vari stati di spogliarsi. L’idea che la mia scrittura avesse suscitato il suo interesse per me non mi stava davvero aiutando a perfezionare il regalo di compleanno di Maria 30th. Fino a quando improvvisamente, lo ha fatto.

Nel suo ultimo comunicato, ha detto che avere un rapporto a tre con un ragazzo e un’altra donna era sulla sua lista di cose da fare sessuali. E anche se avevo avuto una vita sessuale dissoluta a causa del mio lavoro, avere un normale trio vecchio stile mi aveva in qualche modo eluso.

Data l’audacia del piano che prende forma, ho chiesto il numero di Carla e l’ho chiamata invece di tracciarlo via email. Con una voce che suonava esattamente come Pam dall’Ufficio, ha acconsentito con entusiasmo al mio piano. Quel piano era proprio questo: le avrei fatto volare le 2000 miglia da Toronto a Vancouver dove tre di noi si sarebbero nascosti in una stanza d’albergo, emergendo periodicamente per cibo e bevande. Carla già visto e sgorgava sopra le immagini di Maria su Facebook, e mi sentivo sicuro che Maria si sentirebbe altrettanto entusiasta di lei.

La mia prossima mossa è stata quella di assicurarmi che Maria sarebbe stata disponibile per un weekend sexy pur mantenendo qualcosa con cui sorprenderla per il suo vero compleanno. Insieme, abbiamo selezionato le date, in ultima analisi, la scelta di un fine settimana circa due settimane dopo il suo compleanno. Ho pensato che avrei rivelato esattamente quello che avevo in serbo per lei con abbastanza tempo di consegna per Maria per emozionarsi e prepararsi. E nel caso in cui avessi giudicato male la situazione, avrei ancora un paio di settimane per scusarmi e farle un regalo più tradizionale. Una volta che ho confermato le date con Carla, ho prenotato un elegante, camera d ” albergo boutique e comprato il suo biglietto verso ovest.

Alla fine, ho finito per ottenere Maria alcuni regali più tradizionali per lei per aprire il suo compleanno, ma la pièce de résistance era un biglietto di compleanno / brochure che avevo fatto con le foto che Carla aveva inviato proprio per questo scopo. Ho aspettato con il fiato sospeso mentre assorbiva le immagini e leggeva i dettagli di ciò che avevo pianificato. Per il mio immenso sollievo, il mio dono audace suscitato non uno schiaffo, ma un abbraccio. Tra le lacrime di gioia, Maria esclamò che questo era il miglior regalo che avrebbe potuto sperare. In quel momento ero il re del mondo.

C’erano un paio di cose che mi preoccupavano, comunque. Per quanto potessi, non ero riuscito a stabilire che la Carla al telefono fosse la donna nelle dozzine di foto che mi erano state inviate. A quanto pare, non ha avuto una verifica webcam-rendendo molto più difficile. Ero anche troppo maledettamente educato per insistere sul fatto che mi mandasse un selfie del suo viso accanto a una copia del giornale di oggi. “Prometto che sono io”, ha detto, quando ho alluso ai miei dubbi. Ma ero anche fissato su un altro scenario in cui Carla non si è presentata. Non essendo il tipo di mantenere la mia paranoia per me, ho detto a Maria, che era tipicamente imperturbabile.

” Se non è la donna nella foto, non siamo obbligati a trascorrere il fine settimana con lei”, ha detto. “E se lei non si presenta, tu ed io avremo un weekend sporco insieme. Va tutto bene.”

Maria ha trascorso il venerdì pomeriggio in modalità di preparazione. Ha ottenuto un mani-pedi, una cera bikini, e scelto alcuni lingerie hot da indossare. Ho controllato nella stanza, provisioned con preservativi, lubrificante, vari giocattoli del sesso, acqua, snack e mettere una bottiglia di spumante sul ghiaccio. Ho fatto una doccia, poi mi sono diretto verso l’aeroporto e mi sono cinto per un impostore, un no-show, o Carla in tutta la sua gloria. Abbastanza sicuro, eccola lì, guardando ancora più splendida che nelle sue foto.

Siamo saliti in un taxi e abbiamo iniziato a fare fuori – ma un minuto o due, mi ha avvertito che se fossimo andati oltre, non sarebbe stata in grado di fermarsi. E ‘ stata un’osservazione il tassista sentito e mi ha sparato uno sguardo acuto nel retrovisore. Maria ci stava aspettando nel bar dell’hotel quando siamo arrivati. Abbiamo ordinato alcuni cocktail e impegnati in qualche conversazione eccitato e un po ” imbarazzante. Maria ha suggerito di andare a cena, il che ha spinto Carla a suggerire di andare al piano di sopra, invece.

“Non sono davvero così affamato”, ha detto. “Forse avremo fame più tardi?”

Con questo, Carla afferrò la mano di Maria e iniziò a guidarla verso l’ascensore. Maria, guardò oltre la spalla, strizzò l’occhio e la bocca “oh mio dio” e poi “grazie.”Ho immediatamente gettato un po’ di denaro sul tavolo, ho afferrato il caso di Carla e li ho seguiti con gioco nell’ascensore, nascondendo a malapena il mio sorriso schifoso dal concierge incuriosito.

Nella stanza, ho versato le ragazze alcune bolle poi sono andato in bagno per cercare di ritrovare la mia compostezza. Dato che nessuno di loro era stato con una donna prima, ero preoccupato che le cose potrebbero prendere un po ” per andare avanti. Si scopre, non ho avuto bisogno di preoccuparsi: Per il momento sono riemerso 90 secondi più tardi, entrambi erano in mutande avidamente, facendo con le mani in tutto l “un l” altro. Dopo averli visti 69 per alcuni minuti, sono stato inaugurato nella mischia.

Il resto del fine settimana è stato una sorta di sfocatura. Come previsto c’era un bel po ‘ di sesso, intervallati da viaggi in bar e ristoranti. Alla fine del secondo giorno, tuttavia, la sete di Maria per lunghe sessioni di sesso era stata spenta e lei ci stava invitando a trascorrere più tempo fuori dalla stanza d’albergo. Anche se Carla era riluttante a mettere i vestiti—come lo ero io, onestamente-abbiamo finalmente avventurato fuori. In tutto, un fine settimana di successo.

Questo contenuto viene creato e gestito da terzi e importato in questa pagina per aiutare gli utenti a fornire i loro indirizzi email. Si può essere in grado di trovare ulteriori informazioni su questo e contenuti simili a piano.io

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.