Come un giovane attivista portoricano sta costruendo il potere politico a Philadelphia

Lo stesso giorno, Boricuas convergeva su Fairhill Square a North Philadelphia — molti viaggiavano lì sul bus della Route 47 di SEPTA — per festeggiare. Ma quell’evento non era la fine per Philly Boricuas o per De Jesús e i suoi colleghi organizzatori, Adrián Mercado, Adrián Rivera Reyes, Vanessa María Graber, Charito Morales, Fermín Morales, Ami Aviles e Michael Collazo.

Route 47

“Abbiamo iniziato a dire che questo era qualcosa che doveva continuare”, ha detto De Jesús. “Questo doveva andare oltre `Ricky si dimette.”Pensiamo che dobbiamo continuare qui nella città di Filadelfia, continuare a educare noi stessi, portare informazioni e collegare la città con la gente dell’isola.”

De Jesús dice che il voto non riguarda solo il cambiamento sull’isola, ma anche il cambiamento a Philadelphia.

“La comunità portoricana qui a Philadelphia è stata in gran parte abbandonata dal governo locale”, ha detto. “È importante che i portoricani escano e votino when quando ci sono politiche a livello locale e leggi che stanno per essere approvate, che ci influenzeranno come comunità qui. E ‘ molto importante che la comunità non si lasci manipolare e non si lasci calpestare.”

De Jesús vede due barriere primarie che impediscono ai latini di partecipare alla politica: il linguaggio e la conoscenza di come funziona il sistema.

” Se non sai nulla di come funziona la politica in questo paese, allora come inizierai a cambiarla?”

L’educazione è la risposta, ed è meglio se inizia in casa, come ha fatto per lei, crescendo a Porto Rico. Suo padre, ecuadoriano nato e cresciuto negli Stati Uniti, credeva appassionatamente nel sogno americano.

“‘Sei americano, non sei portoricano'”, le avrebbe detto. “‘Hai un passaporto americano.'”

D’altra parte, sua madre le ha insegnato ad essere orgogliosa delle sue radici portoricane e combattere per il suo patrimonio e la giustizia.

“Da parte di mia madre”, ha detto De Jesús, “la mia famiglia portoricana è sempre stata molto coinvolta nel movimento di sovranità portoricana per l’indipendenza portoricana.”

A casa, “la politica era sempre coinvolta quando ero piccolo”, ha detto De Jesús.

A Philadelphia, è importante che i bambini imparino a interagire con il sistema politico come dice jóvenes, De Jesús. Philly Boricuas stava lavorando per sviluppare programmi educativi, ma è passato alla raccolta di fondi per aiutare gli isolani dopo che l’uragano Maria ha martellato Puerto Rico. Anche così, l’obiettivo dell’educazione politica non è scomparso.

“Inizia da casa”, ha detto. “Molti di noi non iniziano a educarci in politica fino a quando non siamo adulti e siamo persi e non sappiamo cosa fare e non sappiamo dove correre. Credo che sia molto importante che fin dalla giovane età si inizi a imparare come funziona il mondo.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.